Pubblicità

Nonostante il momento storico che tutta l’Italia e il Mondo sta vivendo, non essendoci state particolari restrizioni per la nostra Regione, l’atmosfera carnevalesca a Locorotondo non ha fatto passi indietro.

Perchè i sorrisi e il divertimento di qualche ora erano doverosi verso i più piccoli che da giorni vedono i loro genitori preoccupati. Intento riuscito!
Quello di Locorotondo è il Carnevale di una grande famiglia. La vera bellezza risiede nell’unione e nella condivisione di grandi e piccini; abita nel lavoro di gruppo e nella fantasia; nel creare le maschere e i costumi e nell’animazione. Il valore massimo è lo scambio generazionale: scendere per le vie del paese e far festa con i genitori e i nonni, e come spesso accade, farsi aiutare nel preparare i costumi. Il Carnevale di Locorotondo è un contenitore di emozioni sane e vivaci che dobbiamo sempre custodire.

Le tre sfilate hanno visto protagonista il cuore del paese e Piazza Aldo Moro ha fatto da padrona diventando il centro dei festeggiamenti, animandosi di carri, mascherine, esibizioni varie tra cui quella di martedì 25 febbraio con DJ Sarli, sorrisi e serenità della condivisione: è così che si è salutata la IV edizione del Carnevale locorotondese.

Molti sono stati gli ingredienti per la ricetta favolosa e ancora di più sono stati i protagonisti: si ringrazia l’Associazione U Carn’vel di Alfredo Neglia e tutti i carristi per la loro sempre pronta disponibilità e presenza; l’Azione Cattolica – Locorotondo, TAKA TUKA banda, L’isola delle piccole stelle, Nolè Valle d’Itria, Arte Danza Locorotondo, Fuori di danza e Techno Body; il Gruppo Folk Locorotondo aprifila delle sfilate; il Comando di Polizia Locale e il suo Comandante, Magg. Angelo Chirulli, per la presenza e controllo del territorio; l’instancabile Pubblica Assistenza Uomo Duemila e i suolo volontari che supportano ogni iniziativa dell’Amministrazione Comunale; la ditta Monteco srl e gli operatori ecologici che hanno assicurato la pulizia del paese; il DUC Città di Locorotondo che ha sposato ancora una volta le iniziative comunali con molto interesse; gli sponsor che hanno creduto e investito nel paese. Il ringraziamento più grande va a tutti i locorotondesi che hanno reso possibile tutto questo.

La macchina organizzativa del Carnevale vi da appuntamento al prossimo anno.