Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne

Si è svolta nella giornata di martedì 8 maggio una riunione tra l’Amministrazione Comunale e alcuni imprenditori del comparto tessile di Martina Franca che prenderanno parte alle sfilate “Pitti Uomo” del prossimo giugno a Firenze.

Come noto, il Pitti è considerata la piattaforma più importante a livello internazionale per le collezioni di abbigliamento e accessori uomo e per il lancio dei nuovi progetti sulla moda maschile. Una vetrina mondiale, quindi, che può essere un’occasione di promozione per le aziende e per la stessa città.

Per questo l’Assessorato alle Attività Produttive del Comune, Bruno Maggi, che ha dato vita da febbraio a una serie di tavoli partecipativi con i diversi settori produttivi della città, ha voluto ascoltare le istanze e i pareri degli imprenditori tessili. All’incontro, a cui hanno partecipato oltre all’assessore Maggi anche i consiglieri Nunzia Convertini e Anna Lasorte, è stato convenuto di individuare, insieme, forme di comunicazione e marketing che possano dare impulso sia alla promozione delle aziende tessili, sia all’intero territorio di Martina Franca e della Valle d’Itria.

In particolare, è stata condivisa l’idea di promuovere aziende e Città di Martina Franca, all’interno di riviste e magazine a disposizione dei viaggiatori dei treni Freccia Rossa e Italo, soprattutto nel periodo in cui è organizzato l’evento Pitti Uomo, cioè gennaio e giugno. È stato riconosciuto, infatti, che questo tipo di progetti editoriali hanno l’obiettivo di raggiungere un target in linea con le aspettative turistiche e culturali del territorio e può quindi risultare molto efficace. Nelle prossime settimane saranno definite, nello specifico, le modalità da attivare per approfondire le attività di marketing congiunto tra il Comune e le aziende tessili della città.

Riceviamo e pubblichiamo