Pubblicità

Si è svolta ieri mattina, a Palazzo Ducale, una riunione dei Sindaci di Martina Franca, Locorotondo, Alberobello e Cisternino dedicata al progetto dell’Unione dei Comuni.

L’obiettivo principale è quello di ricostituire quel nucleo fondativo che ha come comune denominatore la Valle d’Itria e i trulli e, utilizzando lo strumento dell’Unione dei Comuni, possa avvalersi, al meglio, della variegata programmazione europea di investimenti, prevista nei prossimi anni.

Martina Franca, Locorotondo, Alberobello e Cisternino rappresentano un territorio fortemente omogeneo per storia, paesaggio e cultura, tra questi Comuni, esiste già una collaborazione istituzionale e amministrativa che abbraccia varie tematiche come le infrastrutture, la promozione del turismo e della cultura, l’assetto del territorio e altre non meno importanti.
Nel corso dell’incontro i Sindaci hanno condiviso l’opportunità di dare vita a una Unione dei Comuni che abbia come focus principale la Valle d’Itria/territorio dei trulli, in grado di ottemperare congiuntamente e in maniera efficace a funzioni e servizi determinati.

“Ringrazio di cuore i colleghi Antonio Bufano, Michele Longo e Luca Convertini che hanno prontamente accolto l’invito a riprendere un percorso strategico per le nostre Comunità, specialmente nel prossimo futuro” – dichiara Franco Ancona Sindaco di Martina Franca, che aggiunge – “ Si tratta del primo nucleo costitutivo di un progetto che potrà, nel futuro, allargare i propri confini. Già nelle prossime settimane formeremo un gruppo di lavoro intercomunale per mettere in atto i successivi passaggi istituzionali.”