Pubblicità

E’ pubblicato nella Sezione “Bandi di gara e contratti” del sito internet istituzionale del Comune di Martina Franca l’Avviso Pubblico finalizzato all’individuazione di una proposta progettuale per le attività presso la Riserva Naturale Regionale Orientata “Bosco delle Pianelle”.

Già nel luglio 2020 la Giunta Comunale aveva definito gli obiettivi da perseguire con il nuovo avviso per la gestione al fine di assicurare da un lato la salvaguardia, la tutela e la valorizzazione del patrimonio naturalistico, ambientale, culturale e dall’altro la creazione di condizioni idonee alla più ampia fruizione della Riserva da parte del maggior numero di visitatori come fattore di sviluppo socio-economico per l’intero territorio.

L’Affidamento, che ha per oggetto l’esecuzione di attività da svolgersi presso la Riserva Bosco delle Pianelle, sarà effettuato tramite affidamento diretto per l’esecuzione di alcuni servizi minimi (apertura dell’ufficio reception e dei servizi igienici pubblici; pulizia dei servizi igienici, dei locali aperti al pubblico, dei piazzali e delle aree pic-nic; svuotamento dei cestini portarifiuti esistenti lungo i sentieri del bosco; gestione locali foresteria e luoghi pic – nic), oltre alle azioni miranti alla valorizzazione e promozione della Riserva, in coerenza con le finalità e gli obiettivi del Piano della stessa (es. attività didattiche-scolastiche di educazione ambientale; escursioni in mountain bike; attività di trekking, birdwatching, arrampicata, tiro con l’arco, giochi tradizionali e qualunque altro sport compatibile con la natura dei luoghi; ospitalità di visitatori/fruitori utilizzando i locali del“vivaio/foresteria” e mediante la valorizzazione del turismo itinerante; rassegne di musica e di teatro con connesse attività laboratori ali; passeggiate a cavallo, sia su sella che su veicoli a trazione animale e tutte le ulteriori attività che verranno proposte e che siano compatibili con la Riserva). La somma messa a disposizione per il triennio è pari ad € 36.000,00.

“Ringrazio la Cooperativa Serapia che in questi anni da affidataria dei servizi di fruizione ha gestito le attività della Riserva, negli ultimi mesi addossandosi anche gli adempimenti conseguenti al Covid. Proprio dall’esperienza della gestione di Serapia e dei suoi partner siamo partiti per costruire il nuovo avviso e abbiamo lavorato per migliorare alcune criticità della struttura in gestione.

Auspichiamo che grazie anche ai finanziamenti che la Regione Puglia ci riconosce, che nell’ultimo anno sono stati in aumento rispetto agli anni precedenti, il Bosco delle Pianelle possa crescere tanto in termini di attrattivi. Nel nuovo avviso la somma messa a disposizione per la gestione raddoppia quella del precedente avviso, questo perché riteniamo sia utile investire per migliorare innanzitutto i servizi di accoglienza offerti ai visitatori.

Se il Consiglio comunale vorrà, con l’approvazione del prossimo bilancio potremo acquistare delle bicilette elettriche per le escursioni nella Riserva. Presto sarà in distribuzione la nuova cartina per i visitatori, aggiornata con i vari cammini che attraversano la Riserva, stiamo sostituendo le staccionate divelte.
Ma non solo, dal punto di vista della tutela ambientale nei mesi scorsi, grazie al supporto del WWF Trulli e Gravine, ci siamo candidati per 200.000,00 € all’Avviso pubblico per la selezione di interventi finalizzati alla deframmentazione degli habitat terrestri ponendo un focus proprio sul patrimonio delle Riserva nell’ottica di preservare e tutelare l’ambiente attraverso azioni che contribuiscano ad arrestare la perdita o la riduzione della biodiversità, mantenendo e ripristinando i servizi ecosistemici. Auguriamoci di ricevere presto buone notizie anche in ordine a questo!” – dichiara Valentina Lenoci, Assessore all’Ambiente e Verde Pubblico. La domanda di partecipazione scade il 15.02.2021 alle ore 12.00