E’ stato presentato questa mattina il calendario di “Martina Winter Christmas 2022”, ricco di eventi che si svolgeranno nell’arco di un mese, a partire dal giorno dell’Immacolata all’8 gennaio, secondo tradizione.

Giovedì 8 Dicembre alle ore 17.00 con l’accensione di “Lumiere”, il giardino di luci in Villa Garibaldi e il concerto dei Tribemolle, alle ore 19.30 in Piazza XX Settembre, avranno inizio ufficialmente le manifestazioni. Eventi musicali, mostre, laboratori, concerti (uno dei quali alimentato a pedali) e altre iniziative scalderanno le festività natalizie e di inizio del nuovo anno. La Villa comunale e altre strade del centro si coloreranno di luci a basso consumo e con orari di accensione più ridotti rispetto agli anni scorsi per contenere i costi energetici. Le luminarie resteranno accese dalle 17 a mezzanotte. Mentre la casa di Babbo Natale in piazza Plebiscito (centro storico) sarà alimentata da pannelli fotovoltaici.

Dopo il periodo di critico della pandemia, la novità di quest’anno è costituita dal ritorno dell’evento di fine anno il 31 dicembre in piazza XX Settembre (start alle ore 22.00) per attendere il 2023 con tutto il cast di RDS e la martinese Rossella Brescia. Apertura affidata alla Banda Eufonica.

“Lumiere”, il giardino di luci in Villa Garibaldi realizzato grazie al Distretto Urbano del Commercio di Martina in collaborazione con Amministrazione Comunale, è una delle principali attrazioni del periodo allestita nel polmone verde del centro cittadino.

“Malgrado l’aumento dei costi energetici, abbiamo voluto addobbare la città con le luminarie – ha spiegato il Sindaco Gianfranco Palmisano – per non privare i cittadini dell’atmosfera magica delle feste più attese dell’anno e per rendere più attrattiva la città perché questo, lo sappiamo bene, ha importanti ricadute per gli operatori commerciali e turistici. Questo primo calendario di questa Amministrazione è stato messo a punto con un piano di contenimento dei costi che prevede lo spegnimento delle luci durante la notte e l’utilizzo di lampadine a basso consumo. Ringrazio per l’impegno profuso gli Assessori Carlo Dilonardo, Vincenzo Angelini e Roberto Ruggieri, gli uffici comunali, il Distretto Urbano del Commercio, tutte le associazioni e lo sponsor, la Bcc di Locorotondo, per il concreto sostegno”.

L’Assessore alle Attività Culturali e allo Spettacolo Carlo Dilonardo ha illustrato le iniziative di maggiore rilevanza del calendario: “E’ un calendario ricco di attrazioni che contribuirà a creare in città la magica e suggestiva atmosfera natalizia e a offrire occasioni di incontro alla nostra comunità, dopo il periodo dell’emergenza sanitaria che ci ha costretti a rinunciare a questi momenti. Ci sono eventi per tutte le fasce di età e iniziative che per la prima volta vedranno la Biblioteca di Comunità diventare nel periodo natalizio un luogo di attrazioni e di laboratori. Abbiamo investito importanti risorse per l’evento che si svolgerà in piazza il 31 dicembre, col quale attenderemo il nuovo anno, che vedrà protagonisti l’intero cast di Rds con la nostra Rossella Brescia, l’attore Giovanni Vernia e Corona una delle figure più rappresentative della disco dance anni ‘90. E’ un modo per dare a tutti, soprattutto in questo periodo di difficoltà economiche, l’opportunità di festeggiare l’arrivo del nuovo anno, con l’auspicio che sia sereno e positivo per tutti. Ringrazio gli uffici comunali, il DUC per la collaborazione con l’Amministrazione Comunale, gli imprenditori, i cittadini, le attività commerciali, le associazioni impegnate nelle diverse iniziative e lo sponsor la Bcc di Locorotondo per il contributo”.

Leggi anche:  "Domani mi sveglio presto" (Les Flaneurs Edizioni), il ritorno in libreria di Davide Simeone

L’Assessore alle Attività Produttive Roberto Ruggieri ha sottolineato l’importanza degli eventi e delle ricadute economiche: “E’ un calendario ampio e capillare che prevede lo coinvolgimento delle manifestazioni in tutte le zone della città, non solo del centro. Ringrazio in particolare il DUC per la collaborazione con l’Amministrazione Comunale e l’organizzazione degli eventi nel cuore nella Villa Garibaldi per la prima volta valorizzata come merita. Un’attrazione gratuita per i cittadini che avrà ricadute economiche rilevanti sulle attività commerciali”.

Il Presidente del Distretto Urbano del Commercio Roberto Massa ha sottolineato il ruolo sociale del DUC: “Abbiamo voluto creare un’attrazione artistica elegante, nel cuore di Martina Franca, in un luogo che significa qualcosa per tutti i martinesi, ma che sia anche capace di attrarre le famiglie anche da fuori Martina, con l’intenzione di trasmettere un messaggio di positività, soprattutto per i più piccoli, dopo un periodo grigio e con un futuro davanti tutto da costruire. Villa Garibaldi illuminata sarà un faro in questo Natale, un investimento per tutti, a partire dalle famiglie, che potranno godere non solo delle luci ma anche dei laboratori di educazione alla sostenibilità organizzati per i bimbi”.

Il programma degli eventi potrà a partire da giovedì prossimo sul sito istituzionale del Comune di Martina Franca, www.comunemartinafranca.ta.it o attraverso il QR code posto sul materiale promozionale distribuito in città.

Guarda Apulia WEB TV