Si è insediato al vertice del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Brindisi, il Tenente Colonnello Raffaele FEDERICO.

L’Ufficiale, 51 anni, di origini abruzzesi, ha intrapreso la carriera nell’Arma nel 1988 quale vincitore del concorso allievi sottufficiali dell’Arma.

Dopo il biennio di studi, promosso al grado di Vicebrigadiere nel giugno del 1990 e fino all’ottobre del 1999, ha prestato servizio in Campania, nella provincia di Benevento. Ha ricoperto l’incarico di sottufficiale in sottordine presso le Stazioni di S. Leucio del Sannio e successivamente a Sant’Agata de’ Goti e Dugenta, nonché ha prestato servizio quale capo equipaggio dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Montesarchio.

Vincitore del concorso per Ufficiali del ruolo speciale dell’Arma dei Carabinieri, è stato nominato sottotenente nel 1999, frequentando presso la Scuola Ufficiali dei Carabinieri di Roma, il previsto ciclo di studi, al termine del quale è stato destinato con l’incarico di comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile nella Compagnia di Rossano Calabro (CS), dove ha retto anche per un periodo l’omonima Compagnia. Dal settembre del 2002 al 14 novembre del 2007 ha retto in Molise la Compagnia di Agnone (IS).

Dal 15 settembre del 2007 per otto anni sino allo stesso mese del 2015, ha comandato la 1^ Sezione del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Bari. Trasferito in quell’anno a Verona, quale comandante del Nucleo Investigativo, ha retto l’incarico sino al settembre di quest’anno quando è stato trasferito al comando del Reparto Operativo di Brindisi.

Nel corso della carriera, gli sono stati tributati 5 encomi semplici e un encomio solenne, per gli importanti successi operativi conseguiti in termini di contrasto alla criminalità comune ed organizzata, in Italia e all’estero. L’ufficiale è laureato in Giurisprudenza.

POTRESTI ESSERTI PERSO: