I vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi e dei distaccamenti di Ostuni e Francavilla hanno lavorato tutta la notte per rimuovere alberi caduti e rami spezzati.

Mesagne, Francavilla Fontana e Ostuni sono le zone più colpite dall’ondata di maltempo con forti raffiche di vento che dalla tarda serata di ieri, lunedì 11 novembre, sta investendo il Brindisino e la Puglia. In alcune campagne sono stati sradicati uliveti.

I vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi e dei distaccamenti di Ostuni e Francavilla hanno lavorato tutta la notte su allagamenti e per rimuovere alberi caduti sulla sede stradale e rami spezzati. A lavoro anche i volontari della Protezione civile, in alcuni Comuni è stato istituito il Coc (Centro operativo comunale) che sta monitorando costantemente la situazione.

Le previsioni

Per le prossime ore si attendono raffiche fino a 100 km orari. Si tratta di venti di burrasca sud-orientali, con rinforzi da burrasca forte a tempesta. Forti mareggiate lungo le coste esposte. Il Centro funzionale della Protezione civile Puglia ha emanato un’allerta “arancione” per rischio idrogeologico, per temporali e per vento su tutto il territorio regionale.

POTRESTI ESSERTI PERSO: