Il testo ora passerà al vaglio del Consiglio regionale per la discussione e la votazione.

Via libera della VII commissione alla proposta della Giunta Emiliano: il testo ora passerà al vaglio del Consiglio regionale per la discussione e la votazione.

La VII commissione regionale della Puglia ha approvato la proposta della Giunta Emiliano per introdurre nella legge elettorale la doppia preferenza di genere, sollecitata nei giorni scorsi anche dal premier Giuseppe Conte, in una lettera alle Regioni inadempienti.

Le altre quattro proposte che erano state depositate – dal M5S e dai consiglieri regionali Ernesto Abaterusso, Anita Maurodinoia e Mino Borraccino – sono state ritirate in accordo con le varie forze politiche che siedono in commissione.

Alla proposta della Giunta sono state approvate due modifiche. Adesso il testo passerà al vaglio del Consiglio regionale per la discussione e la votazione. Puglia e Liguria sono le uniche due Regioni inadempienti alla legge 20/2016 che vanno al voto in settembre per le elezioni regionali.

POTRESTI ESSERTI PERSO: