Si chiama Asia Iurlo, la Presidente di seggio che in passato è stata malata di Covid-19. In questa tornata elettorale caratterizzata, dopo la campagna elettorale distanziata, dalle rinunce di tante persone ai ruoli all’interno dei seggi, arriva anche un segnale di fiducia nel futuro.

Ho accettato perché sono sensibile alle tematiche sociali e alla questione della democrazia“. Asia Iurlo, presidente del seggio ospedaliero del Policlinico di Bari, è una degli oltre duecento baresi chiamati a sostituire coloro che hanno rinunciato alla nomina. E’ una 25enne studentessa di Medicina all’Università di Bari e sei mesi fa è stata contagiata dal Covid, come tutta la sua famiglia.
Ha avuto esperienza come scrutatrice nelle elezioni universitarie ma sarà la sua prima volta da presidente di seggio. La sua, come la sezione Covid, sarà allestita nell’ex centro trasfusionale del Policlinico. Le regole sono chiare: mascherine, guanti, distanziamento e matite sanificate ad ogni voto.
E’ importantissimo votare – spiega – e hanno diritto a farlo anche le persone ospedalizzate che forse, più di altre, possono comprendere i bisogni di una democrazia e la necessità di fare una scelta che potrà influire anche sulla capacità di cura“.

POTRESTI ESSERTI PERSO: