Il neo eletto Consiglio Comunale dei Ragazzi della città ha tenut, nell’aula consiliare del Municipio, la sua prima seduta, quella dedicata al formale insediamento.

In apertura, il sindaco di San Vito dei Normanni, avv. Alberto Magli, ha consegnato la fascia tricolore al nuovo sindaco dei ragazzi, Marco Antonazzo (che frequenta la prima classe della scuola secondaria di primo grado “Buonsanto”), il quale ha prestato solenne giuramento.

Si è poi proceduto alla elezione del presidente e del vice presidente del Consiglio Comunale dei Ragazzi, cariche alle quali sono stati eletti, rispettivamente, Gabriele Longo e Martina Capoccia.

Il sindaco dei ragazzi ha quindi illustrato il suo programma ed ufficializzato la composizione della sua giunta: Alice Turco (vicesindaco ed assessore alla istruzione, legalità e intercultura), Simone Del Fiore (assessore al tempo libero, giochi e rapporti con l’Unicef), Jacopo Fedele (assessore alla cultura e spettacolo), Davide Urgese (assessore alle politiche ambientali ed all’educazione stradale), Claudia Iurlaro (assessore ai gemellaggi con altre scuole e miglioramento edifici scolastici), Francesco Saponaro (assessore allo sport e spazi per i giovani), Marta Anglani (assessore alle problematiche giovanili e salute).

Nella sua prima seduta, il Consiglio Comunale dei Ragazzi ha pure dedicato uno spazio di riflessione sul “Percorso della Memoria e del Ricordo”, ricordando con un minuto di raccoglimento le vittime della Shoah e delle Foibe.

Nel corso del dibattito, sono anche intervenuti, per un loro saluto, alcuni degli ospiti presenti.

Al termine, il Presidente del Consiglio Comunale di San Vito dei Normanni, Francesco Cavaliere, ha consegnato il distintivo della città al suo omologo baby.

 

 

POTRESTI ESSERTI PERSO: