Ceglie Messapica. Terzo appuntamento con “Libriamo – Parole d’Autunno.

Questa sera (29 ottobre) sarà presentato “Folli d’amore”. Appuntamento alle 18.30 nella sala conferenze del Castello Ducale.

Si svolgerà questo pomeriggio alle 18.30 presso la sala del Castello Duca di Ceglie Messapica, il terzo appuntamento con la rassegna letteraria “Libriamo – Parole d’Autunno” organizzata dall’associazione di promozione sociale “Gioia” con il Patrocinio del Comune di Ceglie Messapica, assessorato alla Cultura. Nel terzo appuntamento, sarà presentato “Folli d’amore (Schena Editore, Collana Biblioteca della Ricerca, Puglia storica) di Maria Antonietta Epifani, Antonietta Latorre e Olga Sarcinella

La serata sarà condotta da direttore del Nuovo Quotidiano di Puglia Mino De Masi, porteranno il loro saluto: il sindaco di Ceglie Messapica Luigi Caroli, la presidente  dell’associazione “Gioia” Grazia Gioia, il presidente del Lions Club Ceglie Messapica Alto Salento Massimo Gianfreda.

Il Libro

Presenta uno spaccato del sud sinora inesplorato, offrendo una visione multidisciplinare e sfaccetta della vita, delle opere e della spiritualità di tre donne mistiche pugliesi, vissute tra la fine del ‘500 e tutto ‘800: Maria Manca (nata a Squinzano, 1571-1668), Rosa Maria Serio (Ostuni, 1674-1726) e Palma Matarrelli (Oria, 1825-1888). L’indagine è articolata in più piani di lettura fra loro complementari e organici. Dall’aspetto religioso a quello antropologico, da quello storico a quello psicologico e sociologico, tutti tesi a precisare e delineare contesti storici, vicende umane, forme di spiritualità contrassegnate da esperienze mistiche totalizzanti, in cui si dipanano e si consumano le vite delle protagoniste. Figure femminili pugliesi in odore di santità la cui indagine, sino ad ora, è stata quasi totalmente ignorata. La pubblicazione di questo volume coincide con il 500° dalla nascita di Santa Teresa di Gesù o d’Avila (1515-2015), nel novero delle cui celebrazioni mondiali ben si inserisce e si colloca, considerata l’attenzione dedicata alle figure di tre mistiche pugliesi, che per molti versi legano la loro esperienza spirituale ed umana alla figura della grande mistica riformatrice del Carmelo.

Guarda Anche
Scelti Per Te