Diversi posti di controllo, sono stati realizzati nel Comune di Ceglie Messapica, ove si procedeva al controllo di soggetti e mezzi. Tra questi, dipendente personale della Squadra Volante unitamente ad un equipaggio del Reparto Prevenzione Crimine di Lecce, sottoponeva a fermo di Polizia un ciclomotore condotto nell’occasione da A.R., minore degli anni 18. Fatto giungere sul luogo del controllo il padre del fermato, si procedeva ad ispezionare il mezzo e all’interno del vano porta oggetti del motorino, era rinvenuta una busta contenente 19 cartucce per fucile da caccia calibro 12, di varie marche e colori.

Raggiunti gli uffici del Commissariato della Città Bianca, si procedeva alla formalizzazione dei relativi atti e alla denuncia all’A.G. del minore A.R., classe 1998 e del padre, A.M., classe 1976, per i reati, rispettivamente di detenzione illegale di munizionamento ed omessa custodia del munizionamento medesimo che, si ricostruiva, essere di proprietà del padre.