Domenica 21 febbraio p.v., alle ore 10.00, sarà riconsegnata alla cittadinanza la Pineta Ulmo, al termine dei lavori di riqualificazione finalizzati alla “Realizzazione di percorsi naturalistici e aree per la mobilità lenta”. Durante la mattinata e fino alle ore 16.00 sono previste attività per bambini, famiglie e sportivi.

La riqualificazione della Pineta Ulmo è stata finanziata dalla Regione Puglia mediante i fondi del P.S.R. Puglia FEASR 2007/2013 (Programmi di Sviluppo Rurale) – Asse II “Miglioramento dell’ambiente e dello spazio rurale” – Misura 2.2.7./2013 “Sostegno agli investimenti non produttivi – foreste” e cofinanziata da risorse proprie dell’Ente.

Con tale finanziamento che riguarda l’Azione 3 “Valorizzazione turistico-ricreativa dei boschi” sono stati realizzati diversi interventi di riqualificazione complessiva in tutta l’area della Pineta Ulmo. In particolare è stata ripristinata la staccionata in legno lungo tutto il perimetro dell’area verde e lungo alcuni percorsi interni. Inoltre sono state posizionate nella pineta : alcune bacheche divulgative, tavolini da pic-nic, panchine, cestini porta rifiuti, stalli porta biciclette, alcuni giochi di diverse tipologie ed una casetta in legno con annessi servizi. I lavori sono stati eseguiti dalla ditta ZION Società Cooperativa Sociale.

L’Amministrazione Comunale anche in questa occasione si conferma per la sua dinamicità e per la capacità di incidere concretamente nel recupero e nella riqualificazione di diverse aree verdi presenti nel nostro territorio. Ceglie Messapica diventa ogni giorno più vivibile e più bella.