Non solo 8 Marzo, ma “L’Otto Marzo” perchè, nonostante i passi avanti, è importante fermarsi a riflettere al fatto che le donne ancora oggi continuano a guadagnare di meno rispetto agli uomini, hanno difficoltà ad accedere a posizioni di responsabilità e sono le prime ad abbandonare il lavoro per dedicarsi alla famiglia e ai figli, quindi i cambiamenti degli ultimi cinquant’anni non sono ancora sufficienti.

Le donne rappresentano una importante risorsa per la società, per il mondo del lavoro e soprattutto il fulcro e la colonna portante della famiglia, per questo l’APS “GIOIA” ha voluto dedicare all’universo femminile più momenti. Libri, musica, sport e salute: cinque appuntamenti per declinare la donna in tutte le sue sfaccettature.

Nel dettaglio gli appuntamenti:

L'Otto Marzo 2016Venerdì 4 marzo, alle ore 19, nella Sala Convegni della Med Cooking School, avrà luogo l’incontro con Isabella D’Attoma che presenterà il libro “Mia madre non mi ama. Istruzione per l’uso dei comportamenti adolescenziali” ( Falco Editore). È il primo libro della psicologa e psicoterapeuta ostunese dove l’autrice racconta trent’anni di esperienza lavorativa e attraverso le storie dei ragazzi giunti in psicoterapia, il libro dà validi spunti per migliorare il benessere degli adolescenti più sensibili e dei genitori ansiosi, i quali hanno bisogno di sempre più sostegno per raggiungere una maggiore serenità.

Venerdì 11 marzo, alle ore 18.30, presso l’Art Cafè (via Muri), Gabriella Genisi, la Camilleri della Puglia, presenta il giallo “Spaghetti all’assassina” (Sonzogno Editore). Nel romanzo si possono scoprire le nuove avventure del commissario Lolita Lobosco attraverso una scrittura semplice ed efficace. Un mix tra la vita poliziesca e quella reale, che esalta anche la prelibata cucina tipica di una Bari ricca di colori, suggestioni e tradizioni. Seguirà una degustazione di spaghetti all’assassina preparati con i prodotti biologici offerti dall’Azienda “Le Terre dell’Oasi-Torre Guaceto”, Presidio Slow Food.

Venerdì 18 marzo, alle ore 19, nella Sala Convegni della Med Cooking School, appuntamento con la salute e la prevenzione nell’incontro “Il cuore delle donne”. A relazionare Giovanna Rodio, di Ceglie Messapica, Cardiochirurgo presso l’Ospedale SS. Annunziata di Taranto. Già Dirigente Medico di Cardiologia al P.O. “Umberto I” di Altamura (Ba), la Dottoressa Rodio parlerà dei rischi e dell’individuazione precoce dei sintomi relativi alle malattie cardiovascolari, un problema spesso trascurato nel sesso femminile.

Sabato 19 marzo, dalle ore 21, il Petra Live Jazz Club (Castello Ducale) presenta “Elica” (Florestano Editore) di e con Chiara Liuzzi, cantante e docente Jazz. Il libro propone una ricerca sull’improvvisazione, forma di composizione istantanea, che grazie al personale bagaglio esperenziale, guidato dalle attività sensoriali, permetterebbe un profondo ascolto del proprio essere. A seguire una Jam Session per plasmare diverse arti,ben oltre l’orizzonte della musica.

Domenica 20 marzo, dalle ore 9.30 alle ore 12.30, le vie di Ceglie Messapica si tingono di rosa con la “Camminata Rosa”, una camminata a sostengo della ricerca sul tumore al seno. L’evento è volutamente non competitivo, così che tutti possano prendervi parte, singolarmente o in gruppi, con la famiglia, con le amiche, con il proprio cane, a piedi o in bici. I percorsi di 2 km (pedonale) e 3 km (ciclabile) si snoderanno in zona centrale. La quota di iscrizione di 5 euro sarà devoluta alla LILT – Sezione Provinciale di Brindisi.

Si ringrazia:

Comune di Ceglie Messapica, Assessorato alla Cultura – Assessorato alla Viabilità

Amici del Borgo Antico

Art Cafè Wine Bar

Atletica Ceglie Messapica

Bicilona

DOK Supermercati

Med Cooking School

La Torre dei Sapori

LILT – Brindisi

Petra Live Jazz Club

Rotaract Club – Terra dei Messapi