Deve espiare la pena di anni 2 e mesi 9 di reclusione per evasione, contraffazione e occultamento documentale contabile, commesso nel mese di febbraio 2003 in Brindisi.

I Carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto Mario Desiato, classe 1955 del posto. L’uomo, è stato raggiunto da ordine di esecuzione pena detentiva, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi – Ufficio Esecuzioni Penali.

Lo stesso, dopo le formalità di rito, su disposizione dell’A.G. competente, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Brindisi.