Tra le 12 bellezze “bianche italiane” selezionate da Skyscanner: Ostuni, Cisternino, Locorotondo, Ceglie Messapica e Martina Franca.

Cinque delle 12 città bianche d’Italia secondo il sito di viaggi low cost Skyscanner, passano dalle valle d’itria. Molte di queste gemme architettoniche sono in Puglia, regione il cui fascino sembra non lasciare indifferenti i turisti stranieri, come mostra l’incremento di ricerche di voli verso gli aeroporti di Bari (+7%) e Brindisi (+5%) rispetto allo scorso anno. Per i viaggiatori italiani, invece la buona notizia viene dall’analisi dei prezzi dei voli nazionali verso la Puglia: in media dell’8% più economici dal 2013 a oggi. Mentre il consiglio per trovare le offerte più convenienti in base allo studio di Skyscanner sul miglior momento per prenotare, rimane comunque quello di prenotare un volo nazionale in Italia con circa 1 mese di anticipo rispetto alla data di partenza (il risparmio è di circa il 17,4% rispetto al costo medio del biglietto).

Tra le 12 località selezionate ci sono le nostre Ostuni, Cisternino, Locorotondo, Ceglie Messapica e Martina Franca:

OSTUNI
ostuni2Città Bianca per eccellenza, Ostuni incanta con il suo splendore. Situata su tre colline in provincia di Brindisi, questa cittadina ha il centro storico coperto interamente di calce bianca. Grazie a questa particolarità la città si è preservata dalla peste del XVII secolo, perché la calce è un vero e proprio disinfettante naturale. Immergendosi nei vicoletti del centro storico, denominato la Terra, si è totalmente assorbiti dall’incantevole bellezza delle case, dei vicoli e dei monumenti, splendenti di giorno quando sono baciati dal sole, e suggestivi di sera quando sono avvolti dalle calde tinte del tramonto.

LOCOROTONDO
locorotondoLocorotondo è un incantevole paesino pugliese della Valle D’Itria. Come Ostuni, il centro storico di Locorotondo è circolare e completamente ricoperto di calce e pittura bianca. Passeggiare nelle piccole vie del centro, tra archi e scalinate sarà un’esperienza sorprendente resa ancora più magica dai numerosi balconi decorati con fiori e piante. Questa esplosione di colori si sposa perfettamente col bianco dell’architettura rendendo questo posto davvero unico al mondo. Altra particolarità del luogo sono le cummerse, abitazioni con tetti aguzzi ricoperte da lastre calcaree dette chiancarelle, all’interno dei quali è possibile soggiornare e provare un’esperienza davvero indimenticabile!

CISTERNINO
Cisternino AltoUn altro luogo meraviglioso della Valle D’Itria è Cisternino, eletto borgo più bello d’Italia. Il suo centro storico storico è stato definito un “capolavoro di architettura senza architetti” dall’architetto giapponese Hidenobu Jinnai. Un labirinto di vicoletti tra il bianco delle dimore con richiami arabeggianti, le porticine di colore azzurro e i fiorellini che fanno di questo luogo un posto magico. Il borgo ha la particolarità di esser suddiviso in cinque rioni con nomi e caratteristiche diverse: l’Isule, Scheledd, U’ Pandene, Bbere vecchje e U Bburie. Da perdersi almeno una volta nella vita!

MARTINA FRANCA
0-martina-franca-piazza-maria-immacolataA pochi chilometri da Cisternino, Martina Franca, in provincia di Taranto, è un altro borgo spettacolare della Valle d’Itria! Qui il colore bianco delle viuzze e delle case si integra perfettamente e in modo raggiante con lo stile barocco dei palazzi nobiliari, il rococò della Basilica di San Martino e le logge in ferro battuto. E pensare che un tempo le strade principali che univano le porte cittadine erano fatte in pietra lavica nera, invece le viuzze minori erano in pietra bianca. Un borgo raffinato che sa bene come coccolare i propri visitatori.

CEGLIE MESSAPICA
Ceglie-Messapica-Il-Castello-DucaleCome molte altre località pugliesi, anche a Ceglie Messapica, paesino in Provincia di Brindisi, il bianco predomina su tutto. In questo caso, l’uso della calce bianca aveva lo scopo principale di donare un po’ di luce ai vicoli stretti della città. Addentrandosi nel centro storico, di epoca medioevale, si arriva al meraviglioso castello Ducale dalla meravigliosa torre normanna, simbolo della città.

 

Fonte www.skyscanner.it

POTRESTI ESSERTI PERSO: