L’evento si è verificato nella villa dell’imprenditore Antelmi

Furto di termosifoni ed incendio in una villetta Ceglie Messapica. L’episodio si è verificato nella villa in campagna dell’imprenditore Angelo Antelmi di Ceglie Messapica titolare dell’azienda Tecnomessapia che si occupa della costruzione, riparazione e assemblaggio di parti strutturali di elicotteri.

Ignoti dopo aver mandato in frantumi una finestra si sono introdotti nell’abitazione rurale, utilizzata come residenza estiva, che si trova in contrada Tagliente a Ceglie e dopo aver rubato 4 termosifoni di alluminio hanno dato fuoco ad alcuni materassi, provocando un incendio che ha distrutto mobili e suppellettili. È stato lo stesso imprenditore ad accorgersi del danneggiamento e a presentare regolare denuncia contro ignoti presso la stazione dei carabinieri di Ceglie nella stessa mattinata di oggi. Al vaglio degli investigatori c’è anche la possibilità che non si sia trattato di un semplice furto ma di un vero e proprio atto di vandalismo legato all’attività lavorativa della vittima.