Il cadavere di un uomo è stato rinvenuto intorno alle ore 10 di oggi (4 giugno) nel cofano di un’auto che si trovava a ridosso di una spiaggia presso la località di Savelletri, marina di Fasano. La macabra scoperta è stata fatta da alcuni bagnanti. Sul posto si sono recati i carabinieri della compagnia di Fasano al comando del capitano Pierpaolo Pinnelli, che hanno subito informato dell’accaduto il pm di turno, Daniela Iolanda Chimienti.

Da quanto appreso, intorno al collo della vittima c’erano delle fascette da elettricista. Al momento non si esclude l’ipotesi di un suicidio. Sul posto è atteso anche il medico legale.

fonte brindisireport.it

POTRESTI ESSERTI PERSO: