Arrestato un cegliese, sottoposti a sequestro penale 15 grammi di eroina, 35 grammi di hashish e danaro, sequestrata anche una pistola priva di tappo rosso.

La Squadra di Polizia giudiziaria del Commissariato della Città Bianca porta a termine un’operazione antidroga nell’ambito del Comune di Ceglie Messapica.  Alle attività partecipavano 3 equipaggi civetta del Commissariato ostunese nonché 2 unità Cinofile della Polizia di Stato.

L’intervento portato all’arresto di Mattia Mastro, classe 1984, cegliese, per detenzione di droga ai fini di spaccio. L’uomo è stato dapprima sottoposto a diversi appostamenti da parte degli agenti è stato bloccato nei pressi del suo garage con alcune dosi di eroina, il traffico riguardava le città di Ceglie-Ostuni e Ceglie Messapica e San Vito dei Normanni.

Subito dopo la perquisizione del garage da parte dei poliziotti, sono stati recuperati una ciotolina con all’interno 10 altri birillini sempre a forma di cipolla, di vario peso, per un totale di circa 15 grammi di eroina, 35 grammi di hashish nonché una pistola, simile a quella in uso alle Forze dell’Ordine, priva del prescritto tappo rosso.

La droga, il telefono cellulare dell’arrestato e la somma in danaro, sono stati sottoposti sottoposti a sequestro penale, al fine del proseguimento delle indagini. La pistola è stata sottoposta ad accertamenti finalizzati a comprendere un eventuale impiego nella commissione di rapine.

negrita francavilla fontana