Si intensificano i furti nelle villette di campagna: a Ceglie Messapica la “Securitas” di Ostuni sventa un altro colpo.

Con l’avvicinarsi delle festività natalizia, aumentano i furti ai danni delle villette rurali. Ma per fortuna spesso ci pensano le guardie giurate degli istituti di vigilanza privati a metterci una pezza. E’ il caso del nuovo furto che nella serata di mercoledì (30 novembre) è stato sventato dal personale della Securitas in contrada Montevecchio, nelle campagne di Ceglie Messapica.

Intorno alle 20 è arrivata in centrale operativa una segnalazione di allarme riguardante un’abitazione che rientra nel circuito della Securitas. Sul posto si è subito recata una pattuglia automontata e radiocollegata. Una volta arrivati a destinazione, i vigilantes si sono resi conto che ignoti avevano danneggiato una porta sul retro. Ma grazie all’attivazione del sistema d’allarme, i ladri sono dovuti fuggire.

E con questo sale a tre il numero di furti sventati dalla Securitas negli ultimo otto giorni. Il primo, la sera del 23 novembre, il secondo, sabato 26 novembre. Entrambi in contrada Chianchizzo, agro di Ostuni.