Dopo una serata all’insegna delle musica italiana, i ragazzi, per ragioni da chiarire, hanno avuto un batti becco con il vigilante.

Si sono vissuti momenti di grande concitazione la scorsa notte (fra martedì 4 e mercoledì 5 luglio) all’esterno di una nota discoteca di Rosa Marina, nell’agro di Ostuni, dove una guarda giurata è stata aggredita da una comitiva di quattro o cinque giovani provenienti dalla provincia di Bari. L’episodio si è verificato intorno alle ore 5.

Dopo una serata all’insegna delle musica italiana, i ragazzi, per ragioni da chiarire, hanno avuto un batti becco con il vigilante. La situazione è degenerata nel giro di pochi minuti. I giovani, infatti, offuscati dall’alcool, hanno cominciato a scagliarsi contro la Fiat Panda con le insegne dell’istituto di vigilanza, rompendo uno specchietto e provocando altri danni, a forza di calci. A quel punto la guardia giurata ha dovuto chiedere l’intervento delle forze dell’ordine.

Sul posto si è recata nel giro di pochi minuti una pattuglia del commissariato di Ostuni. I baresi nel frattempo si erano allontanati dalla discoteca, ma gli agenti, dopo accurate ricerche, li hanno individuati nei pressi di un altro locale notturno di Rosa Marina. I giovani sono stati identificati dalle forze dell’ordine. Nessuna ferita, fortunatamente, per la guardia giurata. Entrambe le parti hanno 90 giorni di tempo per querelarsi.

POTRESTI ESSERTI PERSO: