Una mattinata impegnativa quella di ieri per il Sottotenente Annese Nico, appartenente al corpo di Polizia Locale del Comune di Locorotondo.

Al rientro dall’ordinario servizio nei pressi della scuola elementare, è stato allertato dal proprietario di una attività commerciale, sita in via Cisternino, per un tentativo di furto. L’agente si è prontamente messo all’inseguimento di due soggetti, riuscendo a fermarne uno, che da una prima indagine risultava essere un cittadino di  nazionalità straniera, mentre il suo complice si dava alla fuga.

Sul posto sono intervenuti sia la pattuglia della Polizia Locale, coordinata dal cap. Pepe Vitamaria, che la gazzella dei Carabinieri, coordinata dal c.te G. Benedetti,  per rintracciare l’altro, il fuggitivo, che è risultato svanito nel nulla.

Il fermato è stato condotto dai carabinieri della Locale stazione di Locorotondo presso la Caserma per gli accertamenti del caso, dai quali è emerso che era ricercato per altri reati.

POTRESTI ESSERTI PERSO: