Ceglie Messapica, provvedimento restrittivo eseguito dai Carabinieri

L’uomo deve espiare la pena di 1 anno e 8 mesi di reclusione, per i reati di violazione degli obblighi di assistenza familiare, maltrattamenti in famiglia e lesioni, fatti commessi in Ceglie Messapica.

I Carabinieri della Stazione di Ceglie Messapica, nel pomeriggio di ieri, hanno eseguito un ordine di esecuzione pena, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi, nei confronti di un bracciante agricolo, classe 1975 del posto. L’uomo deve espiare la pena di 1 anno e 8 mesi di reclusione, per i reati di violazione degli obblighi di assistenza familiare, maltrattamenti in famiglia e lesioni, fatti commessi in Ceglie Messapica nell’anno 2008. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Brindisi.

Guarda Anche
Scelti Per Te