Martina Franca: Informatizzazione, avvisi Tari via Pec

Nei giorni scorsi il Comune di Martina Franca ha inviato a mezzo pec circa 800 avvisi Tari alle utenze non domestiche.

“La spedizione telematica delle bollette – – dichiara l’assessore all’Innovazione, Valentina Lenoci – è un importante passo in avanti in termini di digitalizzazione e innovazione. Ciò, infatti, ha significato per l’Ente un importante risparmio delle spese sulla postalizzazione e una maggiore celerità e sicurezza nell’invio dei bollettini di pagamento. Obiettivo di tutti, Ente e cittadini, deve essere quello di rafforzare le comunicazioni informatiche al fine di poter usufruire dei vantaggi degli ausili informatici in termini di risparmio e di diminuzione dello spreco della carta”.

Si ricorda inoltre che i cittadini possono utilizzare la propria Pec comunicandola al Protocollo del Comune al fine poter usufruire di tutti i vantaggi che oggi l’informatizzazione consente. I titolari di utenze domestiche e non domestiche possono iscriversi sul Linkmate del Sito del Comune per comunicare con l’Ufficio e per ricevere e verificare la propria posizione tributaria con tutti i vantaggi di tempi e costi che ne conseguono.

Guarda Anche
Scelti Per Te