Lunedì mattina (23 aprile) a Palazzo Ducale, dopo la preview nelle città di Mesagne e Ostuni, si è svolto il taglio del nastro a Martina Franca alla presenza delle autorità civili e militari, della stampa, delle Associazioni, delle Associazioni di categoria e dei commercianti che, in questi mesi, hanno lavorato accanto all’Amministrazione comunale al fine di costruire insieme un percorso di iniziative per rendere accogliente la città.

LE OPERE

A Martina Franca arrivano in mostra 40 straordinari pezzi di ceramica capaci di restituire la stessa forza espressiva che il maestro spagnolo era capace di imprimere a tutte le sue opere. Piatti, ciotole, piastrelle si avvicinano più all’espressione scultorea che all’artigianato e propongono gli stessi motivi decorativi ricorrenti nei sui dipinti: nature morte, scene mitologiche, raffigurazioni di animali e, ovviamente, figure femminili: enigmatiche, immortali e geometricamente affascinanti come solo Picasso sapeva fare.

POTRESTI ESSERTI PERSO: