E’ stata una giornata piena di contenuti ad Alberobello presso l’Hotel La Chiusa di Chietri nel consueto appuntamento con il corso di aggiornamento per dirigenti pre campionato che ha anticipato un emozionante pomeriggio dedicato alla premiazione delle eccellenze del volley di Puglia per la stagione 2018-2019.

Alla presenza del Vice Presidente Giuseppe Manfredi, del presidente del CR FIPAV Puglia Paolo Indiveri e dei consiglieri regionali è stato riservato un momento di riconoscimento a chi ha raggiunto importanti obiettivi nella passata stagione partendo da chi ha effettuato il salto dai campionati regionali a quelli nazionali Asd Revolution Turi e Pallavolo Martina (promozione dalla C alla B maschile), Volley Castellaneta e ASD Adriatica Trani (promozione dalla C alla B2 femminile) per poi passare all’assegnazione del primo premio “Raccontando il Volley di Puglia” assegnato al giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno Gianluigi De Vito.

Riconoscimenti individuali a chi ha raggiunto obiettivi rilevanti a livello nazionale e internazionale come il tecnico salentino Fefè De Giorgi campione d’Italia e d’Europa con la Cucine Lube Civitanova e la canosina Stefania Sansonna campione d’Europa con Novara passando per il titolo di campione d’Italia di Beach Volley 2019 conquistato dal salentino Matteo Ingrosso al riconoscimento per la promozione ad arbitro di ruolo A del fischietto salentino Stefano Chiriatti prima di passare all’azzurro con il titolo di campioni del mondo U19 conquistato dal tecnico pugliese Vincenzo Fanizza alla guida della nazionale italiana di categoria con un staff composto dal fisioterapista Ottaviano Tateo, dallo scoutman Alessandro Zappimbulso agli atleti pugliesi Piervito Disabato e Nicola Cianciotta.

Riconoscimento anche per il tecnico barese Nino Gagliardi, nello staff di Marco Mencarelli che ha conquistato l’argento mondiale in Egitto con la nazionale U18 femminile. A chiusura della giornata la consegna targa per i protagonisti del trionfo della Puglia maschile al Trofeo delle Regioni 2019 con il ringraziamento da parte del selezionatore Diego Vannicola a tutte le società e ai genitori che hanno permesso di percorrere la strada che ha portato la Puglia per la seconda volta nella storia sul tetto d’Italia.

POTRESTI ESSERTI PERSO: