L’uomo in precedenza era stato sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, ex coniuge 35enne del luogo. Il provvedimento odierno maggiormente afflittivo, scaturisce dalle denunce presentate dalla vittima per tutta una serie di violazioni che si sono susseguite perpetrate dall’uomo.

Le violazioni sono state oggetto di approfondimento investigativo da parte dei Carabinieri che le hanno successivamente inoltrate all’Autorità Giudiziaria che ha disposto l’aggravamento della misura. Dopo le formalità di rito, il 40enne è stato tradotto nella sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

POTRESTI ESSERTI PERSO: