Arrestato per furto aggravato, minaccia, resistenza a pubblico ufficiale 28enne torinese in vacanza a cisternino

I Carabinieri della Stazione di Cisternino unitamente ai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Fasano Fontana hanno tratto in arresto in flagranza di reato di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale un 28enne residente in Torino.

I fatti si sono svolti nel corso della notte scorsa allorquando la pattuglia della Stazione di Cisternino è stata chiamata in quanto nelle adiacenze di un locale pubblico era stata notata la presenza di una persona completamente nuda in evidente stato di agitazione psicofisica.

Nella circostanza il giovane aveva in mano una targa anteriore di un’autovettura, lo stesso alla vista dei militari snza alcun apparente motivo ha iniziato ad inveire nei loro confronti profferendo minacce ed epiteti ingiuriosi e frasi oltraggiose.

La performance è durata oltre 20 minuti durante i quali ha dato in escandescenze in maniera ingiustificata, alla presenza di numerosi cittadini e turisti a passeggio in quel centro.

Dopo non pochi tentativi i militari sono riusciti a bloccare il giovane attivando nel contempo personale sanitario del 118 che a seguito di visita medica ha diagnosticato al giovane uno “stato ansioso reattivo con fetore alcolico”.

Anche l’alcoltest effettuato ha fornito un valore consistente di 1,70 G/L. Pertantto si è proceduto all’arresto del giovane, il quale dopo le formalità di rito su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato rimesso in libertà.

Guarda Anche
Scelti Per Te