Denunciata una coppia per furto aggravato in concorso. Si era spacciata per amica del marito deceduto

I carabinieri della stazione di Cisternino hanno denunciato per furto aggravato in concorso una coppia di Monopoli di 59 e 52 anni, già nota alle forze dell’ordine, per aver rubato una collana d’oro del valore di 500 euro a un’anziana non vedente del posto.

Il 14 dicembre scorso i due si sono introdotti a casa della donna spacciandosi per vecchi amici del marito deceduto recentemente.

Dopo una lunga conversazione con l’86enne sono riusciti a impossessarsi della collana, dileguandosi subito dopo. A incastrarli le telecamere installate nella zona, i cui fotogrammi sono stati analizzati attentamente dai militari della locale stazione, intervenuti subito dopo i fatti.

negrita francavilla fontana