Arrestata una persona per evasione. Sono state effettuate 2 perquisizioni, 43 le auto controllate con 54 persone identificate di cui 15 di particolare interesse operativo.

I Carabinieri della Compagnia di Fasano hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nella città di Cisternino, con l’esecuzione di posti di controllo e perquisizioni. L’attività è stata finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati contro la persona e il patrimonio, nonché al controllo della circolazione stradale sulle arterie interessate da maggior traffico per prevenire e reprimere condotte di guida che mettono in pericolo l’incolumità delle persone.

Il servizio attuato ha anche interessato l’area periferica nonché le contrade rurali del Comune. Nell’ambito delle attività i militari hanno tratto in arresto, per evasione, un 28enne del luogo, allo stato sottoposto agli arresti domiciliari. L’uomo è stato sorpreso all’esterno della sua abitazione, sulla pubblica via, senza alcuna autorizzazione, durante il transito dell’autovettura condotta dalla coniuge con la quale è in fase di separazione, danneggiandone gli sportelli con calci e pugni.

Nel complesso, i Carabinieri hanno effettuato 2 perquisizioni, 43 le auto controllate con 54 persone identificate di cui 15 di particolare interesse operativo.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, come disposta dall’Autorità Giudiziaria.

POTRESTI ESSERTI PERSO: