Denunciato un 41enne di Cisternino per riciclaggio e segnalati all’Autorità Amministrativa

I Carabinieri della Compagnia di Fasano, coadiuvati dal Nucleo Cinofili di Modugno (BA), hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nelle città di Fasano e Cisternino, con l’esecuzione di posti di controllo e perquisizioni. L’attività è stata finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati contro la persona e il patrimonio, nonché al controllo della circolazione stradale sulle arterie interessate da maggior traffico per prevenire e reprimere condotte di guida che mettono in pericolo l’incolumità delle persone. Nell’ambito delle attività i militari hanno:

– deferito in stato di libertà:

. un 41enne di Cisternino, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari. In particolare, a seguito di perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti vari pezzi di autovetture, quali motori, telai e parti di carrozzeria di provenienza verosimilmente illecita, poiché gli accertamenti sono di particolare difficoltà a causa dell’abrasione volontaria dei codici identificativi degli stessi componenti. Nella circostanza è stato riconosciuto il telaio di un’autovettura oggetto di furto.

POTRESTI ESSERTI PERSO: