Le aziende della grande distribuzione del Mezzogiorno hanno deciso la chiusura domenicale dei propri punti vendita.

Pertanto riferisce una nota – domenica 22 e 29 marzo, tutti i supermercati a gestione diretta delle rispettive reti resteranno chiusi.

La decisione, presa di comune accordo dalle principali aziende della Grande Distribuzione del Mezzogiorno – è detto – è finalizzata a consentire il giusto riposo ai lavoratori dei supermercati, messi a dura prova in un momento di grande emergenza, a garantire adeguati livelli di servizio alla clientela e tutelare tutelare i lavoratori, contribuendo alla riduzione dei contatti sociali. La chiusura domenicale consentirà inoltre di presidiare al meglio i punti di vendita negli orari di apertura, limitando gli assembramenti, e di ripristinare più agevolmente le scorte, per un migliore servizio alla clientela.

All’iniziativa aderiscono Apulia Distribuzione, Az Master Coop, Gda, Maiora, Gruppo Megamark, e Tatò Paride.

POTRESTI ESSERTI PERSO: