L’intervento degli agenti in stretta collaborazione con l’istituto di vigilanza e i colleghi della stradale di Taranto.

Carovigno. Con un muletto hanno sfondato il muro perimetrale del deposito del negozio Euro Shop che si trova sulla strada che collega Carovigno a Torre Santa Sabina, ma l’arrivo di una guardia giurata e della polizia li mette in fuga. Uno dei malfattori è stato bloccato, identificato e e denunciato per tentativo di furto pluriaggravato in concorso con persone da identificare, danneggiamento pluriaggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Si tratta di un 45enne di Bari, già noto alle forze dell’ordine. È accaduto poco prima dell’1 della notte scorsa, in contrada Alfieri a Carovigno. A segnalare il tentativo di furto il sistema di allarme collegato con l’istituto di vigilanza Siska entrato in funzione intorno all’una della notte scorsa 00.43, ma anche una segnalazione giunta al centralino del commissariato di polizia di Ostuni, da parte dei colleghi della polizia giudiziaria della stradale di Taranto che nell’ambito di alcune indagini erano venuti a conoscenza del furto che si stava svolgendo a Carovigno. La polizia, ha bloccato la Fiat Idea dove c’era il 45enne poi denunciato. Aveva addosso tracce di calcinacci.

POTRESTI ESSERTI PERSO: