Carovigno, arriva il commissario prefettizio, sarà Onofrio Padovano a guidare il comune

La nomina di Padovano è stata firmata dal prefetto  Valerio Valenti, nella giornata di oggi, 12 gennaio 2018.

Onofrio Padovano lascerà Brindisi per guidare Carovigno in attesa delle elezioni dopo la crisi politica che ha portato alla caduta del sindaco Carmine Brandi, eletto il 15 giugno 2015, con una coalizione di centrodestra. La nomina di Padovano è stata firmata dal prefetto  Valerio Valenti, nella giornata di oggi, 12 gennaio 2018.

La Prefettura di Brindisi  ha avviato la procedura di scioglimento del medesimo consiglio comunale ai sensi dell’art. 141, comma 1, lett. b) n. 3, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 – Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali: “Ricorrendo i presupposti previsti dal comma 7 del citato art. 141, con proprio provvedimento, in attesa del D.P.R. di scioglimento, ha sospeso lo stesso consesso e nominato il commissario prefettizio nella persona del Dr. Onofrio Vito Padovano, viceprefetto aggiunto, in servizio presso la Prefettura di Brindisi”.

 

Guarda Anche
Scelti Per Te