Autunno a Borgo Egnazia con le “Cene a quattro mani”

Tra ottobre e novembre, appuntamento in Puglia per quattro serate “stellate”: protagonisti i top chef Berton, Cedroni, Cuttaia e Cerea, in cucina insieme a Domingo Schingaro, Executive del Due Camini, il ristorante gourmet del Borgo

Savelletri di Fasano (BR), 01 Ottobre 2018 – Sinfonie gastronomiche a quattro mani al ristorante Due Camini di Borgo Egnazia, con la partecipazione di alcuni tra i big della cucina italiana.

Il ristorante gourmet del Borgo propone quattro date in cui affermate “stelle” affiancheranno l’Executive Chef ospite, Domingo Schingaro, grande protagonista delle cucine di Borgo Egnazia e firma quotidiana del menù dei “Due Camini” (sotto la direzione dello chef stellato Andrea Ribaldone).

Si incomincia il 7 ottobre, quando al Borgo arriverà Andrea Berton, stella Michelin dell’omonimo ristorante di Milano e di “Berton al Lago” a Como nonché “Tre Cappelli” della Guida ai Ristoranti d’Italia de l’Espresso. A seguire, il 21 ottobre, le cucine del Due Camini accoglieranno Moreno Cedroni, doppia stella Michelin e chef patron dei ristoranti “La Madonnina del Pescatore”, “Anikò – Salumeria di pesce” di Senigallia e “Clandestino” di Portonovo di Ancona; poi sarà la volta, l’11 novembre, di Pino Cuttaia, doppia stella Michelin del ristorante “La Madia” di Licata. Infine chiuderà la kermesse, il 25 novembre, Chicco Cerea, chef patron del ristorante tristellato Michelin “Da Vittorio” di Brusaporto (Bergamo).

Location ideale per le esibizioni dei top chef sarà la nuova cucina, vero spazio all’avanguardia, firmata dal kitchen designer Andrea Viacava e realizzata da Marrone Custom Cooking.

Il Due Camini continua così a perseguire il progetto gastronomico d’eccellenza fortemente voluto da Aldo Melpignano, Managing Director e anima di tutto l’universo “Borgo Egnazia”: tra gli intenti, rendere la struttura pugliese un punto di riferimento internazionale per la valorizzazione del patrimonio enogastronomico locale, per lo sviluppo di percorsi di alimentazione sani e di gusto legati alla mediterraneità e alla biodiversità, coinvolgendo i migliori produttori regionali. Il ristorante Due Camini propone, in quest’ottica, una “cucina d’autore”, autentica e semplice nella sua complessità, che reinterpreta le ricette pugliesi con sguardo nuovo e voglia di sorprendere.

Il Ristorante Due Camini è aperto tutti i giorni, dalle ore 20.00 alle ore 22.30 e a pranzo solo su prenotazione dalle 12.30 alle 14.30. Il ristorante è aperto anche agli ospiti che non soggiornano a Borgo Egnazia. Bambini: ammessi dai 12 anni in su.
www.ristoranteduecamini.it

Domingo Schingaro
Classe 1980, barese, Domenico (detto Domingo) Schingaro è il grande protagonista delle cucine di Borgo Egnazia: arrivato all’inizio del 2016 – forte di esperienze all’estero (Hotel Grosvenor House a Londra), in Italia (I Due Buoi ad Alessandria) e a Expo 2015 (resident chef del ristorante Identità Expo) – l’executive chef supervisiona l’offerta food e firma quotidianamente il menù del ristorante gourmet “Due Camini”. Sua è anche la responsabilità della “spesa”, ovvero della scelta delle materie prime che sono alla base delle ricette proposte in tutti i ristoranti dell’hotel: ingredienti locali, molti dei quali provenienti dai terreni di proprietà del gruppo San Domenico Hotels, scelti con cura in base a freschezza e stagionalità.

Guarda Anche
Scelti Per Te