Cristiano Ronaldo festeggia la grande vittoria contro l’Atletico Madrid con una cena da Catullo. Insieme a lui anche la famiglia, il procuratore Jorge Mendes e il direttore sportivo Fabio Paratici

Dopo la grande rimonta contro l’Atletico Madrid, tutti a festeggiare nel ristorante gestito dal fasanese Piero Ancona. Cristiano Ronaldo, grande protagonista della serata magica vissuta ieri dalla Juventus, ha portato a cena la famiglia, il potentissimo procuratore Jorge Mendes e il direttore sportivo Fabio Paratici da Catullo, noto ristorante di Torino, frequentato da giocatori e dirigenti della Vecchia signora.

Al settimo cielo per la tripletta con cui ha liquidato i colchoneros, trascinando i bianconeri ai quarti di finale della Champions League, il fuoriclasse portoghese, accompagnato dalla compagna Georgina, si è messo in posa con Piero Ancona, che ha immortalato la serata con altri scatti che lo ritraggono insieme a Mendes e Paratici.

Ancona, nato 40 anni fa a Fasano, vive a Torino da circa 20 anni. La sua esperienza nel settore della ristorazione sta andando a gonfie vele. Il suo Catullo è infatti uno dei ristoranti più apprezzati del capoluogo sabaudo.

negrita francavilla fontana