In occasione della festa della cultura celebrata da GustiaMola, il Teatro Pubblico Pugliese ha organizzato un concerto in memoria del grande compositore molese, Niccolò Van Westerhout.


Giovedì 28 alle ore 21:30 all’interno del suggestivo Castello Angioino, prezioso gioiello dall’ineccepibile bellezza della città di Mola di Bari, si terrà lo spettacolo ” Il portiere di Van Westerhout“.

L’arrivo di un nuovo inquilino porta sempre scompiglio all’interno di un palazzo; se poi questo è un musicista che sceglie il silenzio della notte per le proprie composizioni, ancor di più.

La parabola artistica e personale di Niccolò Van Westerhout raccontata dalla voce di Rafele, portiere del suo ultimo appartamento napoletano. Un incontro brusco, il loro, destinato a diventare una profonda amicizia.

Dalle ricette pugliesi paragonate alla tradizione culinaria napoletana ai pasti saltati, dagli “schiamazzi” serali alla curiosità per quel salotto tanto frequentato e quella vita spesa alla ricerca di un successo oltre l’affermazione personale, quasi un riscatto per l’intera terra di Puglia. Le liriche da camera di Van Westerhout, riscoperte e revisionate per questa recente pubblicazione, saranno il fil rouge di un concerto per conoscere più intimamente l’uomo dietro al cognome altisonante, un modo per sentirci più vicini a Nicolino ed applaudirlo ancora una volta levando i calici alla sua imperitura memoria.

Lo spettacolo ideato da Maurizio Pellegrini della durata di 70 minuti, sarà accompagnato dalle musiche dello straordinario Niccolò Van Westerhout con le talentuose voci di Margherita Rotondi e Maria Cristina Bellantuono e il pianoforte del maestro Piero Rotolo.

Le musiche saranno tratte dal volume LIRICHE – Songs for voice and piano – con la revisione di Vito Clemente, Maurizio Pellegrini e Silvestro Sabatelli per TraettaOpera Festival – Edizioni IDEA PRESS U.S.A.

Lo spettacolo è realizzato nell’ambito del progetto I-Archeo.S, finanziato dal Programma Interreg Croazia Italia 2014-2020. GustiaMola regala un’occasione unica per farsi trasportare dalle note di un compositore d’altri tempi all’interno di una magica location.

Il concerto è pubblico e gratuito.

POTRESTI ESSERTI PERSO: