Nessun caso in Puglia di Coronavirus, tampone negativo anche Brindisi e Latiano: solo falsi allarmi.

Questa notte una cinquantunenne è deceduta all’ospedale “Perrino” di Brindisi, si sospettava che si trattasse di un caso di nuovo coronavirus. La donna presentava da giorni i sintomi della malattia, febbre e tosse, ed è morta per una crisi respiratoria.

Nel frattempo, nel territorio brindisino e salentino si è diffuso il panico per un nuovo possibile focolaio del coronavirus, che finora ha ucciso quattro persone in Italia e contagiate oltre centocinquanta. Autoambulanza e luogo di ricovero sono stati sottoposti a sanificazione preventiva.

Sono stati prelevati campioni salivari della donna e inviati a Bari per i dovuti accertamenti. I test sono stati eseguiti presso il Laboratorio di Epidemiologia molecolare e Sanità Pubblica di Bari, indicato nella nuova circolare Ministeriale, emanata l’altro ieri, quale centro di riferimento per la Regione e già centro di riferimento regionale per la sorveglianza virologica dell’influenza e altri virus respiratori nonché per le nuove emergenze infettive.

Questo fino a stamattina, infatti il dott. Vito Montanaro, direttore del dipartimento salute della Regione Puglia, ha smentito il nuovo caso, rilasciando ai nostri microfoni le seguenti dichiarazioni: “Non abbiamo avuto notizia di alcuna morte per Coronavirus a Brindisi, noi rimaniamo sempre aggiornati ed in prima linea nell’accertamento dei possibili casi. È un falso allarme”.

POTRESTI ESSERTI PERSO: