Il Presidente Emiliano ha firmato l’ordinanza con le linee guida

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha firmato questa mattina l’ordinanza per la ripresa dello svolgimento di sagre, feste e fiere locali.
Quindi, da domani, 3 luglio, possono riprendere gli eventi nel rispetto delle misure di prevenzione e protezione contenute nelle linee guida regionali. Tra le prescrizioni previste per evitare nuovi contagi da Coronavirus, c’è quella di “limitare l’afflusso eccessivo di pubblico, con conseguente difficoltà a far rispettare le norme anti-assembramento”, si legge nelle linee guida.

Dovrà essere anche pianificato “un calendario a livello provinciale che preveda lo svolgimento di numerosi eventi spalmati su tutto il periodo estivo con la presenza contemporanea, nei Comuni di ciascuna provincia, di eventi analoghi che permettano di distribuire la stessa popolazione su un territorio più vasto evitando che, il giorno dell’evento, cittadini di diversi comuni limitrofi si ammassino in un unico centro”. Dovrà essere garantito il distanziamento interpersonale attraverso percorsi “di accesso regolamentati, anche mediante segnaletica a terra, in funzione degli spazi disponibili, differenziando, ove possibile, i percorsi di entrata e di uscita”.

Inoltre, dovrà essere previsto “un numero adeguato di botteghini per la distribuzione di scontrini-acquisto per evitare code ed assembramenti”; la postazione dedicata alla reception e alla cassa potrà “essere dotata di barriere fisiche”. Consigliata la prenotazione online. Non solo: dovrà essere “promosso l’uso della app Immuni attraverso adeguata cartellonistica che ne illustri i vantaggi”. Infine, operatori e visitatori dovranno indossare la mascherina.(ANSA).

POTRESTI ESSERTI PERSO: