L’intervento di inclusione sociale e culturale della Regione Puglia ha visto 33 soggetti vincitori.

Dopo le prime ripartenze dei giorni scorsi, continuano gli appuntamenti con “Periferie al Centro”, l’intervento di inclusione culturale e sociale della Regione Puglia. Numerose le attività in programma fino a fine luglio in alcune delle residenze promosse dai 33 soggetti senior ammessi al finanziamento.

Vediamo, provincia per provincia. Iniziamo dalla provincia più a nord della Puglia. Foggia: a Manfredonia la scuola riparte dal teatro, con i laboratori teatrali e musicali di Bottega degli Apocrifi, che si svolgeranno, oltreché negli spazi del Teatro Comunale “Lucio Dalla”, nell’ampio cortile della Scuola dell’I.C. “Perotto-Orsini”, dal 15 al 31 luglio nell’ambito del progetto “SopraSotto. Teatri di periferia”.

Il MAG (Movimento Artistico Giovanile) continua i suoi laboratori partecipati, aprendo le porte al pubblico per le prove de “La Voce del Mare”, spettacolo finale del progetto “Semi della passione, frutti dell’arte” a Foggia presso il Centro Polivalente Parcocittà. A Castelluccio e Torremaggiore, fino al 19 luglio, ci saranno invece i laboratori del progetto “No Man’s Land” del Teatro dei Limoni.

Ed è entrato nel vivo anche il progetto “Grammatiche” di Frentania Teatri, che si compone di tre spettacoli musicali dal vivo, di due laboratori di Teatrodanza e di due eventi culturali: il primo con il coinvolgimento di uno street artist con la realizzazione di un talk civico e di un’opera muraria che rappresenterà i “sentimenti” dei ragazzi del quartiere; il secondo rivolto ai bambini con la lettura e contestuale illustrazione di una storia. Dal 12 al 18 luglio si svolgeranno poi i laboratori di Teatro Danza nella Parrocchia Sacro Cuore di Foggia.

Spostiamoci ora in provincia di Taranto, dove prenderanno il via le attività di “Migrazioniteatro 1.0”, progetto ideato e promosso da Onirica Teatro. Per il mese di luglio cinque eventi si svolgeranno nel Parco Regionale delle Dune Costiere, in collaborazione con la Cooperativa Serapia di Ostuni che, da sempre, lavora sul territorio per promuovere la bellezza della natura e la sostenibilità. Tre appuntamenti saranno destinati a maggiorenni under 35 e altri due alle famiglie, quale occasione di condivisione dell’esperienza fra genitori e figli. Venerdì 10 luglio, venerdì 24 luglio e venerdì 31 luglio, dalle 17.30 alle 21, appuntamento all’Albergabici, ex casa cantoniera per maggiorenni under 35; il 18 e 25 luglio dalle 18 alle 20.30 sempre all’Albergabici per le famiglie.

Non da meno il laboratorio “Migrazioniteatromurgia”, sempre a cura di Onirica Teatro. Si tratta di un laboratorio esperienziale dedicato a maggiorenni under 35 che si avvarrà, nel corso degli incontri, della collaborazione della Masseria Ruotolo di Cassano e della Proloco locale (La Murgianella). Il Laboratorio sarà proposto in via preferenziale ai giovani di Cassano delle Murge e di Acquaviva delle Fonti, sino ad esaurimento dei posti disponibili, e partirà il 14 luglio dalle 16 alle 20. Queste le altre date, sempre con lo stesso orario: 21 e 28 luglio, 3, 9, 16 settembre.

A Massafra, nell’ambito del progetto “Periferie Infinite. Dalle periferie locali alle periferie mondiali”, a cura del Teatro delle Forche, società cooperativa capofila della rete costituita con l’associazione culturale Il Serraglio di Massafra, il Circolo Arci SvegliArci Palagiano di Palagiano e la Cooperativa Sociale Il Sole di Statte, si conclude il laboratorio teatrale per ragazzi “Play Brecht” martedì 14 luglio con una dimostrazione finale aperta al pubblico; a Palagiano, sempre nell’ambito del medesimo progetto, proseguono gli incontri del laboratorio “Nella foresta dei mille demoni”, realizzato in collaborazione con il Circolo Arci “SvegliArci”, il martedì e il venerdì.

In provincia di Bari proseguono i laboratori del progetto “Viaggi” della Fondazione Sat: il 9, 13 e 15 luglio a Monopoli è in programma il laboratorio teatrale integrato “Viaggio nei corpi” per disabili under 35 e operatori condotto da Enzo Toma; a Conversano, invece, il 14 e 16 luglio si svolgerà Valigie Volanti” per bimbi da 7 a 10 anni. Sempre a Bari, procede a gonfie vele anche “Parole in Ri-circolo” con l’associazione culturale “Fatti d’Arte” e tre appuntamenti con le Letture in cammino con visite guidate artistiche e naturalistiche: l’11 luglio alle 18 a Porta Baresana di Bitonto, il 18 luglio alle 18 a Santa Maria La Nova di Terlizzi e il 25 luglio alle 18 a Ponte Schivazappa di Molfetta. Infine, proseguono bene anche le attività del progetto “Palco Aperto” di Skyline con laboratori per ragazzi dai 18 ai 35 anni.
In provincia di Lecce, fari accesi su “Un viaggio nel tempo” di Improvvisart soc. coop.: il 18 luglio si svolgerà una visita teatralizzata al Museo Ferroviario della Puglia.

A Brindisi, infine, molto attivo il progetto “Quando la cultura abbatte i confini. Un Ponte tra Andria e Fasano” a cura dell’associazione culturale “Equilibrio dinamico”. Dal 14 al 18 luglio è in programma “Oltre Il corpo periferico”, laboratorio esperienziale con sede all’Officina San Domenico, dalle 18 alle 20. Solo il 18 luglio il laboratorio è anticipato dalle 16 alle 19 poiché seguito alle 21 dall’esibizione finale del laboratorio. Subito dopo, alle 21.20 è in programma, sempre all’officina San Domenico, la performance “Simple Love”.

Diversificata la provenienza geografica dei vincitori, che hanno coperto tutte e sei le province pugliesi. Questi i vincitori, attraverso l’indicazione dei soggetti senior che avevano presentato la domanda: Coop. Arl Bottega degli Apocrifi, Ass. Culturale Vico Quarto Mazzini, Le Giravolte Soc. Coop., Ass. Cult. Onirica, Ultimi Fuochi Teatro, Piccola Compagnia Impertinente, Teatro dei Borgia srl, Compagnia Salvatore della Villa, Soc. coop. Animalenta, Argot Cooperativa srl, Fondazione Sat, Improvvisart soc. coop, Soc. Coop, Teatro Le Forche, Koreja Soc. Coop., Associazione Culturale Galleria Manfredi, Associazione Culturale Armamaxa, Ass. Cult. Compagnia Licia Lanera, Ass. Cult. Teatro dei Limoni, Ass. Cult. Kuziba, Ass. Cult. Qualibò, Ass. Cult. Petra, Ass. Cult. Ura Teatro, Ass. Cult. Fretania Teatri, Ass. Principio Attivo Teatro, Ass. Cult. Equilibrio Dinamico, Ass. Cult. Alibi, Ass. Cult. Fatti D’Arte, Teatri di Bari, Mag-Movimento Artistico Aps, Skyline srl, Ass. Cult. Compagnia Teatrale Palcoscenico, Apulia Arte, Turismo e Cultura, Soc. Coop. C.M.C. arl.

L’intervento “Periferie al centro” si concretizza in un insieme di azioni volte a valorizzare le periferie e il loro ruolo attraverso un’offerta culturale e una specifica programmazione di spettacolo dal vivo mirate a rivalutare le periferie stesse nell’ottica di luoghi di apertura e sperimentazione, capaci di diventare motore propulsore di nuovo sviluppo culturale e sociale.
Diversi anche i Comuni pugliesi coinvolti nel progetto: in totale, considerando i progetti vincitori, sono 101 le periferie coinvolte, tra Comuni e quartieri periferici di città.

POTRESTI ESSERTI PERSO: