Domenica 17 febbraio alle 16.00 al Cinema Teatro Italia proiezione e presentazione del film “Un’avventura” alla presenza di Michele Riondino

Dopo aver conquistato il pubblico di Sanremo e di “Che tempo che fa”, “Un’avventura” torna a casa per una presentazione in grande stile al Cinema Teatro Italia di Francavilla Fontana.

La proiezione, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, è in programma domenica 17 febbraio alle 16.00 con la partecipazione straordinaria di Michele Riondino. Oltre al protagonista maschile del film interverranno il Sindaco Antonello Denuzzo e l’Assessore alla Cultura Maria Angelotti.

Sulle note delle intramontabili canzoni scritte da Lucio Battisti e Mogol, Matteo (Michele Riondino) e Francesca (Laura Chiatti) scoprono l’amore, si perdono, si ritrovano, si rincorrono, ognuno inseguendo il proprio sogno: lei vuole essere una donna libera, lui vuole diventare un musicista.

Francesca gira il mondo per cinque anni, mentre Matteo rimane a scrivere canzoni d’amore. Quando Francesca ritorna porta con sé il vento di cambiamento degli anni ‘70, fatto di emancipazione, progresso ed evasione. I due si ritrovano e il loro amore rinasce più forte di prima, ma la loro storia seguirà sentieri inaspettati.

Il cast del film, diretto da Marco Danieli, vede tra i protagonisti Michele Riondino, Laura Chiatti, Valeria Bilello e Thomas Trabacchi.

I biglietti, grazie al contributo dell’Amministrazione Comunale, avranno il prezzo ridotto di 4 euro.

“Per alcune settimane Francavilla si è trasformata in un set cinematografico di alto livello – dichiara il Sindaco Antonello Denuzzo – sono molto curioso di vedere sul grande schermo i nostri luoghi riletti con lo sguardo poetico del regista Marco Danieli. Ringrazio Michele Riondino per aver voluto fare ritorno a Francavilla, sono certo che il pubblico lo accoglierà con calore e affetto ”.

“Un’avventura è un progetto affascinante che, oltre a raccontare i sogni di due ragazzi degli anni ’70, permetterà a giovani e meno giovani di immergersi nella grande musica di Mogol e Lucio Battisti. – dichiara l’Assessore alla Cultura Maria Angelotti – L’arrivo nelle sale cinematografiche della pellicola è una preziosa occasione per valorizzare le nostre bellezze artistiche e architettoniche ed è un biglietto da visita importante per la città.
Per info e prevendite è possibile rivolgersi al botteghino del cinema.