E’ accaduto a Francavilla Fontana, all’esterno della sede dei Servizi sociali. Un 40enne originario dell’Albania è stato accoltellato allo stomaco dal cognato. Il ferito non corre pericolo di vita

E’ sfociata in un accoltellamento una lite fra due cognati, un 30enne originario dell’Albania e un 40enne di Francavilla Fontana, che stamattina (lunedì 25 marzo) si è verificata all’esterno della sede dei Servizi sociali del Comune di Francavilla Fontana.

Ad estrarre il coltello è stato il 40enne, che ha colpito il parente allo stomaco. Il ferito ha ricevuto i primi soccorsi nella sede dei Servizi sociali, in attesa dell’arrivo del personale del 118 a bordo di un’ambulanza. L’uomo, trasportato in ospedale, ha subito una ferita profonda quattro centimetri. Fortunatamente non corre pericolo di vita.

Sul posto si sono recati i carabinieri della locale compagnia al comando del capitano Gianluca Cipolletta, che nel giro di pochi minuti hanno rintracciato l’accoltellatore. All’origine della lite, da quanto appreso, pare ci sia un insulto che l’accoltellatore avrebbe rivolto alla moglie dell’accoltellato. I carabinieri stanno indagando per far luce sulla vicenda.“

POTRESTI ESSERTI PERSO: