I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Francavilla Fontana hanno tratto in arresto in flagranza di reato di evasione dalla detenzione domiciliare S.G. 43enne del luogo.

I militari nel corso dei rituali controlli, hanno proceduto alla verifica della presenza nell’abitazione dell’uomo, che si trova sottoposto in regime di detenzione domiciliare per traffico di sostanze stupefacenti. Dopo aver insistentemente suonato e non avendo ricevuto risposta hanno atteso per circa 20 minuti vedendolo poi sopraggiungere.

Interloquito in merito all’assenza, ha riferito di essere stato autorizzato dal magistrato ad assentarsi, senza nel contempo esibire alcuna documentazione probatoria.

Ulteriori accertamenti hanno confermato che il detenuto non è in possesso di alcuna autorizzazione ad allontanarsi e pertanto il suo allontanamento è da considerarsi arbitrario.

Tratto in arresto su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, espletate le formalità di rito è stato condotto nella sua abitazione in regime di arresti domiciliari.