Martedì 14 maggio alle 10.00 al Castello Imperiali si terrà, alla presenza di una delegazione di studenti degli Istituti Superiori della Città, la tavola rotonda “La mafia… gli eroi, i servitori dello Stato” con la partecipazione straordinaria del Gen. Angiolo Pellegrini.

L’evento, organizzato dalla Cisl Pensionati Taranto/Brindisi e dall’Associazione Anteas con il patrocinio del Comune di Francavilla Fontana, fornirà una analisi della mafia partendo dalla testimonianza diretta del Gen. Pellegrini contenuta nel libro “Noi gli uomini di Falcone”.

Dal gennaio del 1981 il capitano Angiolo Pellegrini ha guidato la sezione Anticrimine dei Carabinieri di Palermo in un momento in cui la Mafia teneva sotto scacco l’intera Sicilia. L’unica speranza era riposta nel giudice Giovanni Falcone. Pellegrini non si tirò indietro e mise insieme una squadra di fedelissimi che ha svolto una lunga azione repressiva contro Cosa Nostra. Il libro ricostruisce dall’interno, a ritmo serrato, il periodo più drammatico ed eroico della guerra alla Mafia.

Dopo i saluti del Presidente di Anteas Camillo Camassa, interverranno il Sindaco di Francavilla Fontana Antonello Denuzzo, il vice presidente nazionale AIGA Domenico Attanasi, e il Segretario Provinciale FNP CISL Ta/Br Piero De Giorgio. Modererà Vincenzo Sardiello.

Partecipazione libera e gratuita.