L’Amministrazione Comunale di Francavilla Fontana, al fine di lenire le situazioni di disagio e rafforzare il senso di comunità, ha approvato tre iniziative solidali con un impegno di spesa di 16 mila euro.

Nel periodo di festa i fenomeni di esclusione sociale dei soggetti più fragili rischiano di acuirsi causando ulteriori sofferenze.

Il primo provvedimento adottato è l’istituzione di un mercato solidale realizzato con la collaborazione di Coldiretti. Saranno consegnati dei buoni spesa del valore complessivo di 8 mila euro ai nuclei familiari segnalati dai Servizi Sociali. I buoni, che saranno erogati nel biennio 2019/20, potranno essere utilizzati nel Mercato di Campagna Amica che si svolge ogni giovedì a partire dalle 17 in Piazza Umberto I. Inoltre, l’invenduto prodotto dal mercato sarà distribuito alle famiglie in difficoltà in maniera totalmente gratuita.

La seconda iniziativa promossa dall’Amministrazione comunale, con uno stanziamento di 3300 euro, è l’erogazione di buoni spesa individuali da 20 euro da utilizzarsi per acquisti di generi alimentari e non. Giovedì 26 dicembre, infine, è stato organizzato un pranzo solidale nella Parrocchia San Lorenzo. Intorno al tavolo, per trascorrere un momento conviviale all’insegna della leggerezza, siederanno insieme agli ospiti indicati dai servizi sociali il sindaco Antonello Denuzzo e altri rappresentati delle Istituzioni cittadine. L’appuntamento è realizzato con la locale sezione della Croce Rossa Italiana.

“Il Natale non è fatto solo di lucine, eventi e shopping ma è anche il momento in cui una comunità si riscopre tale – dichiara l’Assessora alle Politiche Sociali Maria Passaro – Queste due iniziative consentiranno alle famiglie più fragili di trascorrere più serenamente le festività.”

POTRESTI ESSERTI PERSO: