Grazie alla partecipazione ad un bando del Miur, il Comune di Francavilla Fontana ha ricevuto un finanziamento di 143mila euro che consentirà di effettuare le verifiche e le indagini diagnostiche relative a elementi strutturali e non strutturali di 20 plessi scolastici cittadini di competenza della civica amministrazione.

“Grazie a questo finanziamento ministeriale potremo avviare indagini fondamentali per comprendere la qualità della nostra edilizia scolastica – dichiara il sindaco, nonché anche titolare della delega ai Lavori Pubblici, Antonello Denuzzo –. La sicurezza dei nostri giovani concittadini è un aspetto di primaria importanza per la nostra amministrazione. Per questa ragione abbiamo aderito con convinzione al bando che ci permette di avere risorse da utilizzare prontamente per le nostre scuole.”

Il finanziamento per la diagnostica rappresenta un ulteriore tassello dei lavori portati avanti per la rinascita degli edifici scolastici cittadini, si legge in una nota del Comune di Francavilla Fontana. “Nei mesi scorsi si è provveduto a sostituire i vecchi infissi, migliorando sensibilmente l’efficienza energetica delle strutture e favorendo l’isolamento termico che, in poche parole, si traduce in meno freddo durante l’inverno e più fresco nei mesi caldi”.

Inoltre, viene annunciato, sono in fase di consegna le palestre scolastiche “oggetto di radicali interventi di ammodernamento strutturale con, in particolare, l’applicazione del parquet sulla pavimentazione”. Francavilla Fontana è una città “che ha sete di strutture sportive efficienti – prosegue De Nuzzo – in questi giorni stiamo completando le operazioni di ammodernamento delle palestre scolastiche” che oltre che per gli studenti “sono una risorsa preziosa per le società sportive del territorio che, proprio in questi giorni, sono chiamate a presentare istanza per il loro utilizzo.”

POTRESTI ESSERTI PERSO: