L’Amministrazione Comunale ha sempre prestato attenzione alle politiche giovanili le cui azioni mettono al primo posto i giovani, risorsa per la collettività.

I giovani vanno incentivati insieme ai loro desideri, alle loro competenze e proposte in qualità di cittadini di oggi e di domani. È per questo che si avverte la necessità di captare i bisogni delle giovani leve, mirando a promuovere soluzioni per un futuro lavorativo che spesso appare annebbiato, cercando di creare una rete atta a collegare aziende e giovani.

Partecipazione: è questa la chiave di volta che ha permesso al Comune di Locorotondo e ai ragazzi dell’Associazione Il Tre Ruote Ebbro di vincere il bando Puglia Partecipa con il progetto “LOCO GIOVANI – un piano partecipato per i giovani” al bando regionale Puglia Partecipa. La partecipazione è un diritto e un dovere di tutti e le Istituzioni devono essere attente all’inclusione, in particolare di tutti quei ragazzi che hanno la volontà e la necessità di mettersi in gioco.

“Ci sono ragazzi che ogni giorno rinunciano a un po’ di quella loro gioventù spensierata per permettere ad altri giovani di realizzarsi, ad avere tutti le stesse possibilità. Questo per me vale più di tante promesse mai mantenute di chi si finge adulto. Con i ragazzi del Tre Ruote abbiamo vinto l’ennesimo progetto, è successo che grazie a loro la nostra comunità potrà crescere. Da Gennaio partirà “Loco Giovani” e sarà avviato un percorso di sperimentazione per individuare linee di co-progettazione rivolte a giovani per creare spazi privilegiati di costruzione delle politiche giovanili territoriali attraverso il confronto. Semplicemente grazie. Grazie a Vito e grazie a chi sta spendendo per farci crescere e per non lasciare nessuno mai più indietro.”

POTRESTI ESSERTI PERSO: