Veduta esterna dello stabilimento siderurgico Ilva di Taranto, in una immagine di archivio. ANSA/RENATO INGENITO

Martedì 12 giugno 2018, alle ore 10.00, l’Amministrazione comunale deporrà, presso il monumento dei “Caduti del Lavoro” in Piazza Vittorio Veneto, un mazzo di fiori in ricordo di Alessandro Morricella vittima del lavoro.

Il 12 giugno 2018, infatti, ricorre il terzo anno dalla morte dell’operaio 35enne dell’Ilva di Taranto travolto da ghisa liquida alla base dell’altoforno l’8 giugno del 2015 e morto dopo quattro giorni.

Con questo gesto l’Amministrazione Comunale vuole ricordare Alessandro e con lui tutte le vittime del lavoro come segno di vicinanza alle famiglie e con l’intento di sensibilizzare i cittadini e le istituzioni alla cultura della prevenzione degli incidenti aumentando la tutela dei lavoratori.

L’iniziativa è organizzata dal Comune di Martina Franca su proposta del “Comitato 12 giugno” costituito dal sig. Cosimo Semeraro.

POTRESTI ESSERTI PERSO: