“Un quadro per un sorriso…fra tesori nascosti nel cuore di Martina Franca”, presentazione della Mostra di Igli Arapi”

Sabato 18 agosto 2018, alle ore 18.30, a Martina Franca, presso la chiesa del Monte Purgatorio, all’interno dell’ex-Oratorio sito al piano superiore della chiesa, eccezionalmente accessibile per il periodo dell’iniziativa, si terrà l’inaugurazione della mostra d’arte, “Un quadro per un sorriso… fra tesori nascosti nel cuore di Martina Franca”, dell’artista Igli Arapi, pittore di fama internazionale

L’evento, che si protrarrà sino al 26 agosto 2018, è promosso dal Lions Club Martina Franca Valle d’Itria, col patrocino del Comune di Martina Franca – Assessorato alle Attività Culturali, e in collaborazione con Villaggio di Sant’Agostino di Martina Franca.

L’iniziativa si propone di far conoscere un luogo, quello appunto dell’ex oratorio della Congregazione del S.S. Sacramento e Monte Purgatorio (meglio conosciuta come Congrega dei Preti) ormai inaccessibile da circa mezzo secolo il cui meraviglioso controsoffitto ligneo, interamente dipinto e di inestimabile valore artistico, necessita di restauro.

Sono previste visite guidate quotidiane (alle ore 11,30 e alle ore 18,30) a partire dal 19.08.2018 fino al 26.08.2018. Le stesse, partendo dalla chiesa del Monte Purgatorio (piazza Plebiscito, entrata di via Cirillo), consentiranno la visita dell’ex oratorio, al piano superiore, nonché al vicino Convento Agostiniano e al Belvedere.
Sia la mostra che le visite guidate avranno un fine benefico in quante parte dei proventi saranno destinati all’acquisto di una “ludobarella” per il reparto di Pediatria del P.O. Valle d’Itria di Martina Franca.

Nel corso dell’inaugurazione, interverranno Giuseppe Serio, Presidente del Lions Club Martina Franca Valle d’Itria, Antonio Scialpi, Assessore alle Attività Culturali del Comune di Martina Franca, Don Martino Mastrovito, Priore della Congregazione S.S. Sacramento e Monte Purgatorio, Francesco Semeraro, storico e critico d’arte, nonché l’arista Igli Arapi.

L’evento è gratuito. È previsto un contributo per le visite guidate.

Guarda Anche
Scelti Per Te