Pubblicata l’ordinanza del dirigente, al via i lavori di manutenzione del basolato del centro storico.

È infatti stata pubblicata l’ordinanza del Dirigente del Settore della Polizia locale che ha disposto, con decorrenza dal 22 ottobre al 30 novembre 2018, solo nel tratto interessato ed in base alle effettive necessità di lavoro, il divieto di transito e sosta veicolare temporaneo nelle seguenti strade: via San Giuliano, da via Arco Casavola a Via Pisterola; Vico II Salvator Rosa, da via Bellini a Via Stabile; via Masaniello, da via Salvator Rosa a via Stabile; via Conte Ugolino, da Piazza Conte Ugolino a via Macchiavelli; via Orfanelli, da via Conte Ugolino a via Orfanelli.

Il traffico veicolare sarà deviato lungo itinerari alternativi che saranno indicati dalla segnaletica mobile che sarà curata dalla ditta appaltatrice.

Esprime soddisfazione l’assessore ai Lavori Pubblici e vicesindaco Gianfranco Palmisano:
“Un altro cantiere che finalmente prende forma e la soddisfazione maggiore è che questi interventi riguardano una porzione di città, il centro storico, alla quale questa Amministrazione ha dato massima priorità nella sua attività di programmazione al fine di tutelarne e valorizzarne il patrimonio storico e culturale. I lavori consisteranno essenzialmente nel rifacimento del basolato con rimozione della pavimentazione esistente, rimozione dell’esistente massetto, trasporto e smaltimento del materiale inerte, realizzazione del nuovo massetto di sottofondo, fornitura e posa in opera della nuova pavimentazione costituita da basole in pietra calcarea. L’importo degli interventi ammontano a circa 400.000€. Colgo l’occasione per comunicare ai cittadini che, sempre lunedì 22 ottobre, partiranno anche i lavori per il rifacimento del tappetino bituminoso delle strade comunali Guglielmi, Delfini e Chiancaro. Solo i primi di alcuni interventi ai quali, a breve, si aggiungeranno quelli relativi alla manutenzione dei marciapiedi e numerosi altri lavori di manutenzione e rifacimento delle strade urbane. Interventi che prevedono un impegno di spesa per oltre 1.400.000€, a dimostrazione dell’attenzione che l’Amministrazione comunale nella fase programmatoria ha riservato al nostro patrimonio, al decoro e alla sicurezza urbana”.